La displasia dell'anca é una malattia ereditaria che si manifesta durante il periodo di accrecsimento. Sono colpite molte razze dalle medie alle grandi e la gravità / evoluzione della malattia é influenzata da diversi fattori. Tanto più la malattia é precoce tanto più é grave, quindi importante é una precoce prevenzione con una corretta valutazione strumentale e clinica.

Nelle razze a rischio già a tre mesi é possibile fare indagini radiografiche per valutare la corretta conformazione coxofemorale, che andranno ripetute a 5 mesi e poi a 12-15-18 a secondo delle razze. Diverse sono le opzioni chirurgiche, a secondo dell'età, razza, peso, della sintomalogia e delle valutazioni cliniche degli angoli di riduzione/lussazione.